Pillola del giorno dopo senza ricetta: come averla?

Salute

Pillola del giorno dopo senza ricetta: come averla?

anticoncezionale

È possibile acquistare un anticoncezionale d’emergenza -la pillola del giorno dopo- senza prescrizione medica? Quali sono i problemi all’atto dell’acquisto?

La pillola del giorno dopo, o anticoncezionale d’emergenza, è disponibile senza obbligo di ricetta. L’obbligo è stato soppresso con la legge n.219 pubblicata dall’AIFA – l’Agenzia italiana del farmaco – il 1 febbraio 2016 e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 3 marzo 2016. In particolare la legge elimina l’obbligo di prescrizione per il farmaco Norlevo, appunto la pillola del giorno dopo. Già in molti paesi del mondo non era necessaria la prescrizione e ora anche in Italia si può acquistare il farmaco liberamente. Questo provvedimento vale solo per le maggiorenni, mentre le minorenni avranno la pillola solo dietro prescrizione. Nonostante la legge, è davvero così semplice acquistare la Pillola? Quali problemi insorgono all’atto dell’acquisto?

A novembre 2015 la società SWG di Trieste ha pubblicato i risultati di un’indagine nazionale.

I temi erano la questione dei contraccettivi di emergenza e l’obbligo di ricetta. L’indagine è stata condotta su un campione di donne tra i 18 e i 40 anni e su un campione di farmacisti. I risultati sono i seguenti: il 18% dei farmacisti non venderebbe mai una pillola contraccettiva senza ricetta, nonostante la norma in vigore prescriva il contrario. l’86% dei farmacisti è a conoscenza delle direttive dell’AIFA, mentre il 46% non le condivide: secondo questi ultimi le donne ricorrono troppo facilmente alla Pillola. Le motivazioni alla base sono di due tipi. Di ordine religioso alcune (il 61% dei farmacisti cattolici è contrario a questi anticoncezionali), altre di salute (il 53% ritiene pericolosi i contraccettivi d’emergenza).

Anche se la legge tutela il diritto delle donne maggiorenni di ricorrere alla Pillola, gran parte dei farmacisti non condivide la scelta dell’AIFA. Dunque rimane difficile utilizzare la Pillola in casi di emergenza, nonostante sia stata creata proprio per queste circostanze.

Questa situazione appare ancora più paradossale considerando che anche la pillola dei 5 giorni dopo può essere acquistata senza obbligo di ricetta per le maggiorenni. La proposta per la liberalizzazione di questa pillola aveva destato scalpore e si è tentato in tutti i modi di opporsi. Alla fine, nel maggio 2015, la proposta è diventata legge ma il vero ostacolo sono i farmacisti. Per rendere davvero efficaci questi provvedimenti occorre combattere l’ostacolo culturale ed etico dell’obiezione di coscienza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche