Pineto, nasce parco letterario

Libri

Pineto, nasce parco letterario

Pineto – E’ solo una proposta, per il momento, quella formulata del presidente del Consiglio comunale di Pineto Ernesto Iezzi e indirizzata a consiglieri di maggioranza, giunta e responsabili dei servizi, a beneficio di una nuova idea del “Progetto cultura” che prevede l’allestimento di un vero e proprio parco letterario.

L’idea di base è quella di approfittare della bellezza del paesaggio marittimo per accomunare le preziosità della natura a quelle dei libri e, più in generale, della cultura. L’area prestabilita diverrà infatti teatro di eventi culturali e manifestazioni anche a livello nazionale. Inoltre, quale posto migliore per gustare appieno il sapore di un buon romanzo se non le spiagge spazzate, anche nei torridi mesi estivi, da una costante e bonaria brezza marittima?

“La cultura deve tornare al centro delle nostre vite”, ha dichiarato Iezzo in un intervista, ribadendo altresì l’importanza di salvaguardare un’identità territoriale definita elevando, al tempo stesso, le sue principali caratteristiche culturali. I consiglieri non si sono ancora espressi, eppure Iezzo assicura che, in caso d’assenso, il parco maturerà in una vera e propria miniera d’oro per la cultura regionale, divenendo il centro di caffè letterari e programmi di vario genere.

Grande attesa, dunque, per il responso. Intanto, il presidente del Consiglio comunale manifesta la propria intenzione a dare vita a una Consulta della Cultura in grado di fornire le pulsioni giuste per dare corpo al progetto, garantendo l’appoggio delle associazioni culturali locali. Il progetto nascerà sostanzialmente dalle sinergie che nasceranno tra associazioni, comune, scuole e singoli cittadini. Un progetto degno di nota.

Filippo Munaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...