Pistorius Libero su Cauzione

Esteri

Pistorius Libero su Cauzione

Il giudice sudafricano Desmond Nair ha disposto la libertà su cauzione per Oscar Pistorius.

Il magistrato ha ritenuto insussistente il pericolo di fuga per l’atleta paralimpico accusato dell’omicidio della fidanzata, Reeva Steenkamp, poichè, secondo il giudice, una persona disabile ed in vista come Pistorius non sarebbe in grado di fuggire.

La cauzione è stata fissata a 18mila dollari.

Il giudice, inoltre, ha riconosciuto diversi errori compiuti dalla polizia durante le indagini, come il fatto che i detective non abbiano esaminato il cellulare di Reeva e che il detective Hilton Botha, rimosso dal suo incarico ieri, potrebbe aver inquinato la scena del delitto.

L’accusa si è opposta – inutilmente – al provvedimento, affermando che non si può automaticamente considerare un disabile incapace di darsi alla macchia, specialmente nel caso di Pistorius, che come tutti sanno è dotato di protesi che gli permettono di muoversi con relativa facilità.

Il pubblico ministero ha inoltre paragonato il caso dell’alteta a quello di Julian Assange, la cui notorietà non gli ha impedito di trovare rifugio presso un’ambasciata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche