Pitbull azzanna i padroni COMMENTA  

Pitbull azzanna i padroni COMMENTA  

A Varese accade che un pitbull azzanna i propri padroni, provocandogli gravi ferite.

Persone e cani: amici fedeli, rapporto che da anni va avanti come in simbiosi, un’accoppiata spesso vincente, l’associazione uomo-animale più naturale.


A volte però il bonomio si interrompe a causa dell’uomo che abbandona l’animale, oppure a causa del cane che, preso da un raptus, impazzisce e aggredisce.


In questo caso siamo nella seconda ipotesi. Un pitbull, prima attacca e uccide un pastore tedesco, poi si scaglia sui padroni: azzanna insistentemente l’uomo ad un braccio e la donna ad una mano, staccandole quattro dita. All’uomo sono stati applicati 180 punti di sutura, mentre la donna ha subito un doppio intervento chirurgico alla mano, onde evitare la perdita totale dell’arto.


Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*