Placido Rizzotto, decisione per i funerali di Stato COMMENTA  

Placido Rizzotto, decisione per i funerali di Stato COMMENTA  

Su Twitter da giorni svettava  David Sassoli, giornalista illuminato e deputato, che insieme a molti sostenitori si era battuto pubblicamente per questo risultato.’Evviva, ce l’abbiamo fatta!’ scriveva qualche istante fa sul sito.


Il governo ha deciso poco fa per i funerali di Stato di Placido Rizzotto, il sindacalista ucciso il 10 marzo 1948  dalla mafia a 34 anni, a causa del suo impegno nei riguardi dei diritti dei contadini. Recentemente un test sul DNA non aveva lasciato dubbi sui resti ritrovati nella fossa di Roccabusambra nei pressi di Corleone. Erano di Rizzotto e ora verranno restituiti alla famiglia, che finalmente dopo decenni tornerà in possesso di ciò che resta del loro caro.


Una vicenda drammatica, sulla quale la decisione del Governo italiano ha una connotazione di pietas che non può che trovarci d’accordo.

Lorenza Cattadori

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*