Planet of Apps: reality tech dell’Apple COMMENTA  

Planet of Apps: reality tech dell’Apple COMMENTA  

Apple
Apple

Planet of Apps: a fine anno cominceranno le registrazioni del nuovo reality tech dell’Apple che racconterà le vicende del mondo dell’innovazione.

Sarà proprio di Apple la nuova serie tv che, dati i numeri dell’azienda, si preannuncia già un successo: Planet of the Apps, titolo che non a caso richiama il film “Planet of the Apes”, il Pianeta delle scimmie.


È stata proprio l’azienda sorta nel cuore della Silicon Valley ad annunciarlo, aprendo un casting per ricercare i migliori sviluppatori disponibili tra San Francisco, Austin, Los Angeles e New York.


Il programma sarà una sorta di reality tech  e racconterà le vicende del mondo dell’innovazione.

La serie sarà disponibile sulla Apple tv e sarà prodotta da molti grandi nomi dello star system come Will.i.am,  Ben Silverman e Howard Owens.


Gli sviluppatori di Planet of the Apps riceveranno assistenza dai migliori esperti mondiali in materia di tecnologie e intrattenimento e, se arriveranno in finale, 10 milioni di dollari di finanziamenti e l’inserimento nell’App Store alla fine dello show.

L'articolo prosegue subito dopo


La partecipazione a questo reality tech è limitata solo a 100 sviluppatori. Le riprese avranno luogo a Los Angeles tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017. Lo show è sulla stessa lunghezza d’onda dei progetti della società.

Presentando la nuova piattaforma TvOs che è l’equivalente per la tv di iOs implementato su iPhone e iPad, Tim Cook, il 9 settembre scorso, aveva detto che “Il futuro della tv è nelle app”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*