Poesia: quella notte COMMENTA  

Poesia: quella notte COMMENTA  

Quella notte ho guardato cadere il cielo come un sipario di velluto nero.              Ho ascoltato stelle scintillare e lampeggiare                                                                           Come se un universo scintillante rivelasse la sua anima
E conferito la sua presenza.                                                                                                        Quella notte ho sentito il richiamo delle farfalle di polvere energetica.                      Le ho viste girare e girare attraverso l’oscurità
Come se scivolassero sulle vibrazioni della Terra
E piombassero su un alta ebbrezza.                                                                                              Quella notte ho viaggiato attraverso la scintillante canzone del campo                  Ho sentito l’ unità che collega                                                                                                Come se la mia gioia salisse e ballasse al di sopra di tutto                                                  E la separazione rimasse al di sotto

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*