Pokemon Go: dove trovare Charmander

News

Pokemon Go: dove trovare Charmander

CHARMANDER.
CHARMANDER.

Pokemon Go è uscito e la domanda sulla bocca di tutti è: dove trovare Charmander? Cerchiamo di capire dove trovare la nostra lucertola infuocata preferita.

Finalmente arriva in Italia Pokemon Go! Si, dal 15 luglio è disponibile anche nel nostro paese il gioco che sta facendo impazzire il mondo. Il gioco, sviluppato da Niantic sulla base di Ingress, il videogioco di culto a realtà aumentata, sta avendo un successo incredibile. Ha già sorpassato Twitter e Facebook per numero di download su cellulari, e ne stanno parlando tutti anche qua in redazione. Basta passeggiare in giro per la città per rendersi conto che qualcosa è cambiato, le vie sono piene di persone, dai ragazzi più giovani agli adulti, vanno in giro camminando con il cellulare in mano seguendo la direzione che lui ci dice di prendere, come se fossero dei rabdomanti nel III millennio.

E’ diventato un fenomeno virale che sta mandando in tilt tutto il mondo.

Nei maggiori social network si vedono un’infinità di video che arrivano da tutto il mondo, dove si vedono persone in piena New York, per la precisione a Central Park, che escono dalle loro macchine, in mezzo alla strada, fiumane di persone che si inoltrano in mezzo al parco alla ricerca di un Pokemon raro, in questo caso si trattava di Vaporeon.

In molti si stanno chiedendo come e dove si possono trovare i Pokem più rari, uno di questi è sicuramente Chamander, per cui qui di seguito vi lasciamo un breve guida, qualche consiglio su come poterlo trovare:

Dove posso trovare Charmander? Questo è un Pokemon starter (il nome dei pokemon scelti a inizio gioco come Bulbasaur, Squirtle e Charizard), era uno dei quelli preferiti in assoluto ai tempi della prima generazione. E resta ancora oggi uno dei mostriciattoli più famosi e simbolici del gioco. Ai tempi del Game Boy tutti lo sceglievano per la sua forza (era debole solo ai pokèmon di tipo acqua come Gyarados o Psyduck), ma come trovarlo oggi?

Innanzitutto, la tradizione continua.

Una volta installato il gioco dovrete usare il vostro account Google per connettervi (o se preferite, un account Pokemon dal sito ufficiale). Ora fate partire il gioco. Dopo una breve introduzione, vedrete il vostro personaggio e i tre starter attorno a voi. Cliccate su Charmander e provate a catturarlo! Se ci sono problemi tecnici, consiglio di far ripartire il gioco qualche volta per farlo funzionare.

Ma attenzione! A differenza di tutti i giochi precedenti, gli starter si possono trovare in giro per il mondo. Io stesso sono riuscito a catturare due Squirtle vicino a casa mia. Quindi se volete partire con un altro pokemon e catturare Charmander più avanti, iniziate a camminare!

Gyaradoyos Pokem Go: Dove catturarlo

Questo Pokemon è uno di tipo acqua, quindi è consigliabile cercarlo vicino ai posti d‘acqua, certo in città risulterà più difficile. Però si potrà controllare vicino ai fiumi o ruscelli.

Bulbasaur Pokemon Go: dove catturarlo

Pokemon del calibro di Bulbasaur non sono per nietne facili da trovare, anzi lui e in generale i Pokemon di terra, tendono ad essere in posti ben precisi, quindi dovrete focalizzare la vostra attenzione su questi luoghi: parcheggi sotterranei, come quelli dei supermercati, sotto la metropolitana, oppure nelle zone fangose.

Prestate attenzione appena vi spostate sotto il livello del mare, i vostri Pokemon potrebbero essere proprio accanto a voi.

Pikachu Pokemon Go: dove catturarlo

Pikachu come tutti i Pokemon di tipo Elettrico saranno più facili da trovare nei pressi delle zone industriali, campus e scuole o anche posti dove c’è un clima prevalentemente secco.

Consigli e trucchi Pokemon Go

Quello che possiamo consigliarvi di fare è di prestare molta attenzione ai vari e diversi siti che mettono a disposizione consigli sempre aggiornati, oppure potete controllare nei numerosi blog che si sono venuti a creare proprio per questo tipo di solidarietà tra i cercatori di Pokemon che si scambiano trucchi e consigli.

Come guadagnare online con Pokemon Go

Il gioco prevede che quando appaiono dei Pokemon ci siano anche dei Pokestop, un negozio virtuale dove i giocatori possono comprare cose utili e strumenti che servono per il gioco. In questi Pokestop possono essere messe anche delle esche, chiamate aroma.

Nel punto in cui vengono piazzate queste esche spesso si ritrovano molti giocatori. Posizionare delle esche costa solo 99 centesimi quindi immaginatevi quante persone hanno comprato o vogliono comprare queste esche o per pubblicizzare la propria attività.

Dove trovare Charmander a Roma

Per catturare Charmander vi consigliamo di visitare Roma. Lì è partita da Piazza del Popolo, dove purtroppo non sono stati avvistati molti animaletti. Le cose sono migliorate non appena imboccata via del Corso. In via dei Condotti dicono che se ne trovino molti.

Inoltre ricordate che i pokémon amano in monumenti. La caccia deve iniziare dal Pantheon e poi verso l’Altare della Patria, fino ad arrivare al Colosseo.

Dove trovare Charmander a Bologna

Bologna è una delle mappe più ricche per cercare Charmander. Sono stati trovati in viale Oriani angolo via Jacopo della Lana, o via del Lavoro, zona Stadio. Sono stati trovati inoltre Vaporeon in stazione, Venusaur in San Donato e Pidgeot a Cadriano, mentre per trovare Schyter bisogna spingersi fino a Medicina.

Dove trovare Charmander a Milano

A Milano i luoghi più gettonati sono i parchi dove è più facile trovare i pokemon di terra, ma anche i grandi monumenti come il Duomo e le altre chiese che di frequente sono Pokestop, ovvero luoghi dove ricaricarsi di sfere pokè e vincere pozioni o altri strumenti necessari a incrementare i soldati del proprio esercito.

Il parco del Castello è il luogo adatto se si è alla ricerca di Charmender; gli esemplari di Jynx, invece, si trovano alla stazione Centrale, i Beedrill davanti a Palazzo Pirelli e i Venomoth in zona Porta Venezia.

Come limitare l’uso della batteria

Uso degli svantaggi di questa app è proprio nel consumare eccessivamente dati e batteria perchè richiedere non solo la connessione a internet ma anche l’uso del gps. Scopri come consumare meno batteria pur giocando a Pokemon Go.

Dove trovare Charmander

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche