Pokemon GO: dove trovare Pikachu COMMENTA  

Pokemon GO: dove trovare Pikachu COMMENTA  

Pikachu

Pikachu è il pokemon più famoso di sempre, sia nel cartone animato sia nei giochi. Ecco come averlo come starter e dove catturarlo.

Quando si parla di Pokemon è naturale pensare subito a quello più famoso di tutti: Pikachu. Egli è una specie di topo elettrico capace, grazie all’elettricità, di battere gli avversari. Nel cartone animato è il compagno prediletto di Ash nelle sue avventure in giro per il mondo instaurando, dopo un inizio complicato, una favolosa amicizia.


Pikachu può essere scelto all’inizio nonostante non sia uno degli starter. Il Professor Willow vi presenterà, appena iniziato il gioco, tre pokemon da catturare: Charmander, Bulbasaur e Squirtle. In genere il giocatore sceglie uno dei tre ma nel caso voleste Pikachu il procedimento da fare è molto diverso. Allontanatevi dal luogo dove ci sono le tre creature. Poco dopo torneranno davanti a voi per essere scelte, voi come precedentemente non curatevene. Dopo qualche tentativo Pikachu comparirà davanti a voi, pronto per essere catturato.


Per trovarlo in giro invece bisogna cercare in luoghi dal clima secco oppure nelle zone industriale e nelle scuole. Non è molto raro, infatti si può trovare anche nelle uova che si schiudono dopo 2 km (le altre si schiudono dopo 5 km e dopo 10 km in base alla forza e rarità). In Pokemon GO ci sono 151 creature da catturare, di cui alcune molto forti.


Pokemon più forti e rari da catturare

Pokemon Go si inzia scegliendo 3 Pokemon starter e sta a noi la scelta, alcuni scelgono pikachu, altri charmander questoi dipende anche da che tipo di strategia si vorrà adottare in futuro. Questi starter, attraverso l’allenamento, diventeranno con il tempo sempre più forti come anche l’avatar ( l’allenatore ). Praticando, catturando la nostra esperienza, reale e virtuale aumenterà e questo comporterà che, aumentando il nostro livello, avremo più possibilità di catturare Pokemon più rari. Certo è vero che questi pokemon prestigiosi sono anche i più difficili da trovare.  Non c’è da stupirsi se intorno alla pokedex vedremo solo anelli di colore rosso ( indicano la difficoltà di cattura del pokemon ) giallo difficile, rosso molto difficile.  Ecco qui di seguito un elenco dei Pokemon più rari:

Snorlax
È un Pokemon dalle grosse dimensioni, ma al di là dell’aspetto, poco cattivo è un Pokémon molto forte. Infatti è piuttosto raro e per di più non ha una collocazione ben definita, ciò significa che hai possibilità di trovarlo anche se le opzioni sono limitate.

L'articolo prosegue subito dopo


Scyther
Questo Pokémon di tipo Coleottero è veloce e potente. Quindi essendo veloce nella realtà virtuale sarà difficile da catturare anche nel mondo reale

Lapras
Non è così complicato incontrarlo, ad esempio quando fa la guardia ad una palestra. Si tratta di un Pokemon d’acqua molto potente. Per trovarlo cerca vicino ai corsi d’acqua e non farti scappare l’occasione di aggiungere alla tua collezione uno dei Pokémon d’acqua più, anche se in città non è così facile.

Magikarp
 I Magikarp sono Pokemon poco richiesti, ma del resto catturarlo vorrebbe dire anche ottenere un Gurados. Prestate attenzione perchè questi Pokermon richiedono 400 caramelle Magikarp per evolversi. Fate spazio nel vostro Pokedex.

Trucchi Pokemon Go per catturarli

Questo gioco è appena uscito quindi diciamo che non esistono veri e proprio trucchi, ma ci sono in rete molti blog o siti internet di giocatori più esperti che spiegano ai “novellini” come muoversi all’interno del gioco. Gli utenti “veterani” anche se il gioco è uscito solo pochi giorni, mettono a disposizione alcuni preziosi consigli, ora noi cercheremo di riassumevene qualcuno.

1- Muovetevi il più possibile con lo scopo di catturare più Pokemon possibili. Camminate e esplorate il maggior numero di posti e luoghi intorno a voi

2- Quando vi comparirà davanti a voi il Pokemon e dovrete catturarlo con la pokedex, prestate molta attenzione alla forza che mettete, perchè se mal dosata potrebbe compromettere la vostra cattura.

3- Un altro trucco per quanto riguarda la cattura è quello di non utilizzare la fotocamera ma di lasciare la modalità mappa virtuale, così facendo il Pokemon sarà più centrato e per voi sarà più facile catturarlo

4- Un trucco per avere più Pokeball di modo da non riamere mai senza. Dato che a seconda del tipo di Pokemon varia anche la pokeball da utilizzare, in oridine di grandezza ci sono la normale pokeball, la great ball, la ultra ball e infine per i Pokemon più rari c’è la master ball. Questi strumenti, pokeball, sono facilmente acquistabili nel negozio online.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*