Pokemon Go: pokemon più forti da catturare

Pokemon Go: pokemon più forti da catturare

News

Pokemon Go: pokemon più forti da catturare

Pokemon Go: pokemon più forti da catturare
Pokemon Go: pokemon più forti da catturare

Pokemon Go è il gioco del momento che sta facendo impazzire il mondo intero. Quali sono i pokemon più forti da catturare? Scopriamoli!

Da oggi, 15 Luglio, il gioco più atteso del momento è finalmente arrivato nella sua veste ufficiale. Pokemon Go, che ha addirittura superato i download di Facebook e Twitter, sta conquistando i cuori degli appassionati, dei nostalgici e non solo. Persone di tutte le età sembrano coinvolte nella ricerca dei Pokemon per le vie delle città, in una incessante e divertente ricerca. Ma quali sono i Pokemon più forti da catturare con Pokemon Go?

Tra i più interessanti da catturare sono gli starter, cioè i pokemon che possiamo scegliere all’inizio del gioco. Essi sono Charmander (una salamandra con una fiamma sulla coda di tipo fuoco), Bulbasaur (una tozza lucertola con un bulbo sulla schiena, di tipo erba) e Squirtle (una tartaruga azzurra di tipo acqua). Tutti questi tre possiedono evoluzioni molto forti in combattimento e fanno la differenza nella squadra di qualsiasi allenatore.

Inoltre, nel caso non si volesse scegliere tra questi, il giocatore rifiutando potrebbe catturare dopo pochi secondi un Pikachu, pokemon simbolo del gioco. Questo è uno dei semplici trucchi per rendere la propria permanenza nel gioco semplice ed efficace, ideali soprattutto per catturare con più facilità i pokemon. Snorlax, a dispetto della sua stazza e del suo aspetto goffo e apparentemente poco reattivo, è un Pokemon di tipo Normale molto forte. Può infatti sferrare pugni davvero potentissimi generando terremoti. Sebbene non sia così facile da trovare, una volta catturato, darà grandi soddisfazioni. Un Pokemon decisamente più bello ed aggraziato è Lapras, che potrà trovarsi nei pressi delle palestre a fare la guardia. È questo un Pokemon d’acqua molto forte, da non lasciarsi sfuggire.

Scyther è un Pokemon di tipo Coleottero in grado di sferrare attacchi potenti. Per questo motivo non può mancare nel Pokedex dei più appassionati. La sua velocità e la potenza dei suoi avambracci lo rendono una creatura da non sottovalutare.

Mewtwo è un Pokemon leggendario, dall’aspetto felino e molto aggraziato, è tra i più forti in assoluto. Di tipo Psico, è estremamente intelligente, ma trovarlo non sarà affatto facile, visto che non si è ancora rivelato in nessuna mappa del mondo. Per poterlo avere molto probabilmente bisognerà aspettare del tempo, infatti in genere si possono ottenere i pokemon più rari ai numerosi eventi sparsi in tutto il mondo. In Italia è famoso quello di Mirabilandia, dove ogni anno vengono attratti tantissime persone.

Molti Pokemon si possono trovare nelle uova. Esse si dividono in tre tipi: quelle che si schiudono dopo 2 km (al cui interno ci sono pokemon comuni che si possono trovare facilmente anche in giro), quelle che si schiudono dopo 5 km (pokemon leggermente più rari che possono diventare forti in battaglia) e quelle più rare da 10 km (dentro vi sono pokemon molto forti in combattimento come Electabuzz e Onix).

Pokemon GO inoltre non è solo un semplice gioco: tantissimi commercianti con alcune semplici mosse hanno aumentato del 75% i loro guadagni sfruttando questa moda.

Fare soldi con il gioco non è una utopia e può essere alla portata di tutti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche