Pokemon go sicurezza: rischi per la privacy? COMMENTA  

Pokemon go sicurezza: rischi per la privacy? COMMENTA  

pokemon go sicurezza
pokemon go sicurezza

Pokemon Go sicurezza a rischio. Se avete il gioco su IPhone, fonti affermano, rischiate una grossa invasione di privacy e sicurezza.

È di questi giorni la notizia dell’imminente lancio di Pokemon Go nel nostro paese: uscirà il 15 luglio, come nel resto del mondo. È di questi giorni anche la notizia che ci sono grossi dubbi sulla sicurezza e la privacy per quanto riguarda l’app. A quanto pare, ci sono molte ombre sulle autorizzazioni che l’app della Pokemon Company ha richiesto per accedere al vostro account di Google.


Pokemon Go privacy

C’è una certa brutalità nella questione delle autorizzazioni che Pokemon Go richiede a Google quando si connette al vostro cellulare: sono tutte. L’app ha accesso a tutti i dati custoditi sul vostro account, e li chiede esplicitamente nel momento dell’installazione. Email, foto, documenti Google Drive: l’app ha i permessi per accedere a ognuno di questi elementi, che lo vogliate o no, ma solo la versione per iOS. Un fatto che ha fatto alzare il sopracciglio a molti, visto che la stragrande maggioranza di questi elementi sono completamente inutili per il suo funzionamento.


Pokemon Go Sicurezza

Insomma, per quanto preoccupante, la gente ha immediatamente pensato si trattasse di un semplice errore e non di qualcosa di sinistro da parte di Niantic, lo sviluppatore.

Un rappresentante di Niantic ha presto messo a tacere le polemiche e le teorie cospirazioniste in un comunicato ufficiale. Lo sviluppatore ci tiene a far sapere che è stato una svista nel lancio dell’app, e che in realtà Pokemon Go può avere accesso solamente al vostro nome e al vostro indirizzo email.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*