Politecnico di Bari, al via un progetto per la riqualificazione dei beni culturali

Bari

Politecnico di Bari, al via un progetto per la riqualificazione dei beni culturali

Sarà il Politecnico di Bari a dirigere e coordinare il progetto che l’Unione Europea finanzierà con 1.338.209 euro e che si concluderà il 2013.

Si tratta di un lavoro che studenti universitari e professionisti del settore, dovranno portare avanti in alcuni siti della penisola ubicati a Trani, e in Grecia, a Corfù. Entrambe le città presentano delle peculiare costruzioni in pietra.

Il progetto si basa sul connubio tra prevenzione e innovazione ed è orientato alla conservazione e tutela dei beni architettonici, attraverso più fasi. Il project management, la diffusione delle conoscenze e infine ricerca.

In occasione del progetto è nato un consorzio forato dai comuni delle due città che beneficeranno degli interventi, oltre che di tre università: il Politecnico di Bari, l’Università dello Jonio e .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*