Poliziotta sexy licenziata dal lavoro per il suo post su Facebook - Notizie.it

Poliziotta sexy licenziata dal lavoro per il suo post su Facebook

Lavoro

Poliziotta sexy licenziata dal lavoro per il suo post su Facebook

Poliziotta sexy licenziata dal lavoro per il suo post su facebook
Poliziotta sexy licenziata dal lavoro per il suo post su facebook

Una poliziotta sarebbe stata licenziata dopo neanche due settimane di lavoro in quanto ha pubblicato su un post di Facebook qualcosa di non molto gradito.

Sul suo profilo Facebook, la poliziotta statunitense Melissa Adamson avrebbe postato una foto accompagnata da alcune frasi inneggianti il razzismo del tipo “Sono io la legge, negri”. Un tale atteggiamento non è piaciuto al suo superiore che ha pensato bene di licenziarla, in quanto quelle frasi non sono adatte a chi di mestiere decide di essere al servizio dell’ordine e quindi dei cittadini.

Proprio per queste frasi giudicate ingiuriose e incriminose dal suo superiore, nonché datore di lavoro, la giovane ha dovuto togliersi la divisa e dire addio al suo lavoro. Non è la prima volta che avviene un caso del genere e sono sempre molte le persone che per alcuni post e alcune frasi ingiuriose o razziste, come in questo caso, rischiano il licenziamento, come è successo alla giovane, arrivando a perdere il posto di lavoro dopo poco tempo.

Quindi, bisogna fare attenzione a ciò che si pubblica e si dice, soprattutto su Facebook.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche