Poliziotto in 6 anni arresta l’ex moglie 70 volte COMMENTA  

Poliziotto in 6 anni arresta l’ex moglie 70 volte COMMENTA  

La ragazza, solo nel 2007, fu arrestata 54 volte dal suo ex marito. La polizia ha reso noto che moltissime accuse sono infondate.

 

Mentre in Italia 108 donne sono state uccise nel 2012, molto spesso dai loro ex, a Katie Bowan, una 24 enne di Thames Valley, Inghilterra, è andata meglio o…almeno: da anni è vittima dal suo ex marito che l’ha addirittura arrestata, ma ecco la storia: la ragazza, dopo essersi divisa dal marito – ancora molto innamorato –, è stata arrestata 70 volte in soli 6 anni, proprio dall’ex marito che di lavoro fa il poliziotto.

Solo nel 2007 (l’anno che lasciò il marito) la giovane donna è stata fermata, poi arrestata, 54 volte. Ogni arresto è stato motivato da presunti reati dei quali: aggressione a pubblico ufficiale, guida in stato di ebbrezza o insulto a pubblico ufficiale.

Katie crede che questo accanimento nei suoi confronti, da parte della polizia, può spiegarsi solo con una parola: vendetta. Come se non bastasse l’ex marito, si faceva aiutare da colleghi-amici, almeno stando a 10 occasioni (seguite dall’investigatore della donna), ormai esausta dal comportamento della polizia.

Il padre di Katie, Brian Bowman, incredulo su come sia potuta accadere una storia simile racconta: “Nei primi tempi Katie riusciva a malapena ad uscire di casa senza essere fermata.

L'articolo prosegue subito dopo

La sua vita è stata resa un vero inferno da una banda  … una banda in uniforme della polizia”
. Intanto la polizia di Thames Valley ha reso noto che le “accuse” di molestie, oltraggio e insulto a pubblico ufficiale, da parte della signora Bowman sono infondate, stando ai video fatti dal suo investigatore, filmando l’ex marito – non in servizio – vantarsi al pub delle sue vendicative accuse.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*