Portare a bordo i bagagli COMMENTA  

Portare a bordo i bagagli COMMENTA  

È possibile portare bagagli sulla maggior parte dei mezzi di trasporto. Quando si viaggia in treno o autobus ci sono meno restrizioni sui bagagli rispetto a quando si viaggia in aereo. Molte compagnie aeree hanno regole di indennità rigorose sui bagagli che stabiliscono il peso e il numero di borse che si possono portare. Molte compagnie aeree fanno pagare ogni pezzo di bagaglio. È importante avere familiarità con le politiche sui bagagli della compagnia con cui si viaggia per evitare spese inutili.


Istruzioni

1. Controllate la franchigia dei bagagli con la compagnia con cui si viaggia. Potete farlo sul sito web o chiamando la compagnia aerea. A volte informazioni sulla franchigia bagaglio vengono inviate insieme al biglietto. Assicuratevi di scoprire qual è l’indennità di peso per ogni valigia e anche quali tasse bagaglio potrebbe addebitare la società.


2. Pesate i bagagli sulla bilancia. Una bilancia da bagno è sufficiente. Una volta determinata la franchigia di peso della compagnia aerea, del treno o del bus, vi consigliamo di assicurarvi che le borse siano delle dimensioni giuste n modo da non dover re-impacchettare o pagare le tasse supplementari.


3. Etichettate il vostro bagaglio con nomi e contatti, in modo che se dovesse andare perso la compagnia aerea, quella dei treni o degli autobus li utilizzeranno per rimandarveli.

L'articolo prosegue subito dopo


4. Presentate il vostro bagaglio al banco check-in.

5. Attendete i bagagli una volta arrivati. In stazione o all’aeroporto  solitamente ci sono indicazioni circa la zona dove di ritiro bagagli. Se non ne trovate, chiedete indicazioni a un help desk.

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*