Porto Recanati: operaio saltuario minaccia di darsi fuoco in comune COMMENTA  

Porto Recanati: operaio saltuario minaccia di darsi fuoco in comune COMMENTA  

Porto Recanati (Macerata) – Ennesimo grave episodio dettato dalla disperazione questa mattina a Porto Recanati. Un operaio saltuario si è recato negli uffici comunali, si è cosparso di benzina e ha minacciato di darsi fuoco. Riccardo Messina, 52 anni, originario della Sicilia, ha seri problemi economici, non poteva pagare l’affitto. Alcuni dipendenti presenti in comune hanno dissuaso l’uomo dal suo intento. L’operaio è stato ricoverato in ospedale per verificare le sue condizioni psichiche.

Vincenzo Borriello

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*