Posizioni migliori per raggiungere l’orgasmo COMMENTA  

Posizioni migliori per raggiungere l’orgasmo COMMENTA  

Posizioni migliori per raggiungere l'orgasmo
Posizioni migliori per raggiungere l'orgasmo

Scopriamo insieme quali sono le posizioni migliori per raggiungere l’orgasmo. Una recente ricerca ha dimostrato che per il sesso femminile raggiungere l’orgasmo è un’impresa davvero difficile, esistono però delle posizioni capaci di far arrivare al culmine del piacere in poco tempo.


Molte donne sembra siano costrette a fingere durante il rapporto sessuale pur di portare a termine la sessione del sesso, c’è chi dice che contino le dimensioni, chi riesce ad arrivare al massimo piacere solo se c’è l’amore e chi ancora non riesce a fare a meno del cunnilingus. In media solo un rapporto sessuale su tre per una donna finisce con l’orgasmo.


Secondo uno studio condotto dalla Mayo Clinic e dell’Indiana University School of Medicine e pubblicato nel Clinical Anatomy Journal, ci sono delle posizioni sessuali più efficaci per raggiungere l’orgasmo.

Il missionario, la candela o la cosiddetta tecnica dell’allineamento coitale sono tutti metodi efficaci perché una donna arrivi al risultato tanto desiderato. Il motivo è semplice.

L'articolo prosegue subito dopo

Queste posizioni provocano la “migrazione del clitoride”, cioè favoriscono l’avvicinamento di questa parte del corpo ricca di terminazioni nervose alla parete vaginale. La cosa permette di stimolare maggiormente l’organo sessuale femminile, favorendo il raggiungimento di un orgasmo intenso. Da oggi, le donne potranno dire addio agli orgasmi simulati, per loro è arrivato il momento di godere al 100% durante un rapporto sessuale, basta assumere queste tre posizioni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*