Possono nascere amicizie vere in ufficio? COMMENTA  

Possono nascere amicizie vere in ufficio? COMMENTA  

Oggi è sempre più difficile che nascano rapporti di amicizia sinceri e disinteressati in ufficio. Nonostante le ore di lavoro siano aumentate, in realtà la qualità dei rapporti sociali va scarseggiando.

Il risultato è che lavoriamo di più ma abbiamo sempre meno amici sui quali poter contare. Molti colleghi lavorano da casa oppure hanno un contratto a termine, quindi siamo consapevoli che presto non li vedremo più (come può succedere, al contrario, a noi, che saremo costretti a cambiare posto di lavoro).

Un tempo, invece, si lavorava in un luogo per tutta la vita, e i colleghi si frequentavano con piacere anche fuori.

Come spiega il giornalista Mark Vernon nel suo libro intitolato “The meaning of friendship”, sul posto di lavoro vige un principio opposto a quello che governa le amicizie.

In ufficio tutto si misura con il metro del “fare”, l’amicizia invece ha valore proprio perché non è misurabile: consiste soltanto nell’impegno ad esserci!

Nonostante le difficoltà, intessere rapporti di collaborazione ed amicizia sul posto di lavoro può aiutare a vivere più serenamente: alcune ricerche rivelano infatti che coloro che hanno amici sul lavoro si sentono più realizzati e si ammalano di meno.

L'articolo prosegue subito dopo

Ovviamente, ci sono anche colleghi ficcanaso o molesti con i quali bisogna imparare a convivere, ma anche i rapporti litigiosi o burrascosi sono pur sempre rapporti che potrebbero arricchirci.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Possono nascere amicizie vere in ufficio? | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*