Poste Italiane annuncia 6000 assunzioni per il 2012 COMMENTA  

Poste Italiane annuncia 6000 assunzioni per il 2012 COMMENTA  


Mentre Confidustria parla di recessione con un Pil a meno 1,6 per cento il prossimo anno e 800 mila occupati in meno a fine 2013, Poste Italiane annuncia che realizzerà ben 6000 assunzioni nel corso del 2012. Le figure ricercate sono postalettere e addetti allo smistamento per cui Poste Italiane propone contratti di lavoro a tempo determinato, di durata bimestrale o trimestrale, e lo stipendio è di circa 1.100 Euro al mese.


Le assunzioni saranno realizzate a scaglioni nel corso del 2012 e precisamente verranno effettutate nei mesi di gennaio, aprile, luglio e settembre. Le selezioni per il mese di gennaio 2012 sono già aperte: è possibile inviare la propria candidatura attraverso la sezione lavora con noi del sito di Poste Italiane. Siccome la sezione è stata aggiornata è necessario che anche chi ha inserito in passato il CV, lo faccia di nuovo. Tra i requisiti richiesti: il diploma con un voto superiore a 70/100, un’età inferiore a 35 anni e la disponibilità a lavorare tutti i giorni escluso la domenica.

Leggi anche

2 Commenti su Poste Italiane annuncia 6000 assunzioni per il 2012

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*