Poste italiane: assunzioni per front end e promotori finanziar
Poste italiane: assunzioni per front end e promotori finanziari
Lavoro

Poste italiane: assunzioni per front end e promotori finanziari

Candidatura Poste Italiane
Candidatura Poste Italiane

Poste Italiane offre nuovi posti di lavoro. Requisiti minimi per le posizioni di Front End e Promoter Finanziari. Candidature in tutta Italia.

Poste Italiane offre nuovi posti di lavoro. Le posizioni ricercate sono quelle di Front End e Promotori Finanziari. Il termine per le candidature è fine Settembre per chi cerca la posizione di Front End o fine Ottobre per le figure di Promotori Finanziari. Non ci sono limiti regionali, le posizioni sono aperte in tutte le regioni.

Si cercano Promotori Finanziari Senior, per i quali è richiesta un’esperienza di almeno tre anni nel settore. I promotori finanziari senior. La figura di Promotore Finanziario Senior svolgerà attività di vendita e consulenza dei prodotti e servizi offerti da Poste Italiane. Dovrà assicurare la clientela di Poste Italiane, in un’ottica di sviluppo e fidelizzazione. L’azienda porrà obiettivi di budget dell’unità produttiva che il promoter finanziario dovrà raggiungere.

Proprio per l’importanza e la precisione di questo lavoro vengono richiesti determinati requisiti: la triennale esperienza, un diploma e/o una laurea in ambito economico, l’iscrizione all’Albo dei Promotori Finanziari, l’iscrizione sezione E del RUI (IVASS) e la conoscenza dei mercati e degli strumenti finanziari.

I candidati selezionati per questa posizione avranno un contratto a tempo indeterminato.

L’altra posizione offerta da Poste Italiane è quella del Font End. La sede di lavoro, in questo caso, è Firenze o Bari. Anche questa figura si occuperà di vendita e promozione di servizi offerti dalla compagnia ma non è richiesta esperienza. Fondamentale per candidarsi per questa posizione è la conoscenza scritta e parlata della lingua inglese e un diploma di scuola superiore quinquennale con voto minimo di 70/100. Il contratto offerto è a tempo determinato per la durata di tre mesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

aprire partita Iva
Economia

Quando conviene aprire partita Iva

di Notizie

Aprire o non aprire partita Iva? Se questo è il dilemma che vi tormenta, ecco una guida veloce per cercare di districarvi nel mondo delle prestazioni occasionali.