Posti in montagna vicino Milano

Posti in montagna vicino Milano

Vacanze

Posti in montagna vicino Milano

Un luogo ideale per chi vuole abbandonare Milano per una gita fuori porta è la montagna. Vicino al capoluogo lombardo ce ne sono di bellissime.

Per chi abita a Milano il weekend rappresenta un momento per fuggire dalla città e andare alla scoperta della Lombardia. A poche ore da Milano infatti si trova tutto ciò che la natura può offrire: parchi, montagne, laghi, luoghi di cultura.

Montagne vicino a Milano

Milano è una delle città più belle d’Italia, oltre a essere il capoluogo della regione Lombardia. Inoltre la città meneghina è seconda tra le città più popolate d’Italia, dietro a Roma. Se si considerano le città europee invece è dietro solamente a Londra e Parigi. Sono tantissimi i luoghi da visitare in questa città. Si parte dal simbolo di Milano, il Duomo, per arrivare al Catello Sforzesco e al teatro della Scala. Otre a questi bellissimi monumenti da visitare, Milano ha il vantaggio di avere nelle sue vicinanze meravigliose località di montagna da visitare.

Orobie

Queste bellissime montagne si trovano nella Valle Brembana, in provincia di Bergamo e non distante da Milano.

Nelle loro vicinanze, nei mesi invernali, è anche possibile sciare utilizzando i campi da sci di Foppolo. Vero fiore all’occhiello di questa località sono le terme di San Pellegrino, che attirano ogni anno numerosi turisti. Molto bella anche tutta la parte medievale delle città di Gromo. Capitolo a parte per le cascate del Serio, le seconde più alte d’ Europa, che si trovano all’interno del Parco Regionale.

Concarena

Questa catena montuosa si trova nella provincia di Brescia ma è confinante anche con Bergamo. Questa montagna infatti separa la Valle Camonica dalla Valle di Scalve, formando una sorta di linea di confine con la provincia di Bergamo. I comuni principali che rientrano in questa grossa catena sono: Lozio, Capo di Ponte, San Pietro e Losine. La cima che determina la sua maggiore altezza è chiamata la vetta della Bacchetta, la cui quota arriva a 2500 metri circa.

Grigne

Queste montagne si trovano nelle immediate vicinanze di Milano.

Grazie a questa estrema vicinanza è possibile quindi, in poche ore di tragitto, visitare luoghi semplicemente fantastici. Questa località è ideale per chi ama fare le arrampicate, infatti tra coloro che l’hanno scalata c’è Riccardo Cassin, il più famoso rocciatore italiano. Altro motivo per visitare Grigne è la possibilità di impiegare le giornate dedicandosi al trekking attraverso i vari sentieri che questo meraviglioso luogo offre.

Monte Bianco

Il Monte Bianco, già di per sé località di ritrovo di tantissimi turisti, si trova nei pressi di altri due località famose, Courmayeur e Chamonix. Il Monte Bianco è la montagna più alta d’ Italia, con i suoi quasi 5 mila metri d’altezza. Per raggiungerlo è possibile utilizzare le Skyway, vera e propria meraviglia tecnologica e ingegneristica. Questa funivia permette ai turisti di godere un viaggio assolutamente indimenticabile, capace di coinvolgere tutti i sensi. La località di partenza è Courmayeur,in Valle d’Aosta. Queste nuove funivie sono sicuramente il modo più bello per raggiungere la vetta del Monte Bianco.

Corni di Canzo

Questo gruppo montuoso, si trova nelle provincie di Lecco e Como, e quindi vicino a Milano.

Sono formate da tre cime rocciose, ideali per chi vuole intraprendere passeggiate non proprio tradizionali. Dalla loro cima si può godere un’invidiabile vista su tutto il lago di Como.

Il libro descrive le montagne più alte della catena alpina raccontandone la storia e fornendo consigli da parte di esperti. Fornito di immagini e recensioni il libro è una vera e propria guida agli itinerari da fare e alle escursioni da programmare.

Un insieme di informazioni sulle vette più alte della Valle d’Aosta compone la guida di Touring Club che combina escursioni, luoghi da visitare, ristoranti e molto altro per vivere un’esperienza unica.

Le migliori montagne immortalate in un album suggestivo che racconta il patrimonio alpino attraverso immagini d’impatto. Il volume illustra le tecniche migliori per fotografare le vette e cogliere la luce migliore in grado di metterle in risalto. Con suggerimenti degli esperti, il libro è contemporaneamente una guida e un album fotografico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche