Posti in piedi in aereo? Per Mr Ryanair ” si può volare senza cinture” COMMENTA  

Posti in piedi in aereo? Per Mr Ryanair ” si può volare senza cinture” COMMENTA  

Mr O'Leary - Ryanair

Pronti a volare senza cinture di sicurezze? La bizzarra idea è opera di Michael O’Leary, amministratore delegato della Ryanair compagnia low cost per eccellenza. Per O’Leary : “le cinture di sicurezza sono totalmente inutili” e servirebbero a ben poco in caso di un incidente aereo. Queste le parole dell’amministratore delegato che nelle ultime ore stanno facendo il giro del web. Da diverso tempo la compagnia Ryanair sta cercando di raggirare la normativa che imporrebbe l’utilizzo delle cinture di sicurezza nelle fasi di decollo, atterraggio e durante le turbolenze in volo.  Proprio sull’argomento al quotidiano britannico “The Telegraph” O’Leary ha detto : ” Se ci fosse un incidente aereo, Dio non voglia, le cinture non salverebbe nessuno” . Del resto chi viaggia bordo della metro di Londra, per esempio, non indossa alcuna cintura e stessa sorte per chi viaggia su treni ad alta velocità che superano i 120 miglia all’ora ha commentato Mr Ryanair. Tutto questo è legato alla proposta di inserire, se mai fosse possibile, di viaggiare in piedi a bordo di un aereo. Novità assoluta nell’ambito dei trasporti aerei e mai avanzata da nessun altra compagnia di volo. La proposta al momento pare impossibile visti anche i dati ufficiali forniti della Federal Aviation Administration : nonostante l’uso delle cinture in volo ben 58 persone restano ferite lievemente durante delle turbolenze aeree. A questi dati Mr Ryanair ha risposto così: ” In Europa non ci sono zone di grande turbolenza” – e ha continuato affermando – “se ci fosse la possibilità di scegliere fra un posto a sedere a 25 sterline e uno in piedi a una sterlina la maggior parte delle persone sceglierebbe quest’ultimo“. La sfida continua.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*