Come praticare del buon sesso orale - Notizie.it

Come praticare del buon sesso orale

Sesso & Coppia

Come praticare del buon sesso orale

orale

Il sesso orale, o fellatio, vi attrae ma non sapete quali sono i segreti per farlo al meglio? Con passione e senza fretta il vostro partner sarà soddisfatto

Il sesso orale, prima praticato solo dalle prostitute, è ormai entrato a far parte delle abitudini sessuali di uomini e donne. Non è solo un preliminare: se fatto a dovere, può far raggiungere l’orgasmo. Per le donne che vogliono far impazzire il loro Lui sia perfetto, è importante stimolare il pene con lingua, labbra e bocca.

Teoricamente per essere perfette la fellatio, uno dei termini con cui si indica la pratica del sesso orale, deve riprodurre il movimento dell’atto sessuale. Attenzione però. Gli uomini non si accontentano di un semplice movimento ripetuto più volte. Sta a voi renderlo meno monotono e più eccitante: variate il ritmo e l’intensità dei movimenti. Mettete passione e dolcezza insieme. Fatevi ispirare dalla fantasia del momento e chiedete al vostro partner cosa preferisce.

L’importante è stare attente a non provocargli dolore con i denti, altrimenti sarà tutto inutile.

Dopo aver trovato il suo punto più sensibile, continuate ad insistere: in genere il glande e il frenulo sono parti ricche di recettori del piacere. Potete concentrarvi proprio in quei punti. Dato che la sessualità dell’uomo è principalmente immaginativa e visiva, lasciatevi guardare. Così renderete ancora più forte il suo piacere.

Prima di passare all’azione è importante fare tutto con calma e con passione. Non lanciatevi a capofitto sul suo pene ma fatelo pian piano. Cominciate baciandolo appassionatamente mentre con le mani gli sbottonate i pantaloni senza fretta. Gli uomini apprezzano di più chi riesce a tenerli sulle spine, solo quanto basta però. Non esiste la posizione ideale per la fellatio, l’unica giusta è quella che mette a più agio entrambi e vi permette di stare più comode mentre procedete.

Ingoiare o no? Questa è una decisione che spetta a voi e non dovete assolutamente sentirvi obbligate.

L’importante è dirlo al proprio partner per evitare incomprensioni. Se non vi sentite pronte nessuno vi giudicherà. State pur sempre facendo l’amore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche