Precaria Coop si incatena a Roma

Cronaca

Precaria Coop si incatena a Roma

Catia Bottoni è una donna che lavora da dodici anni presso la Coop: ha accumulato ben ventisette contratti a termine. Il 31 Maggio prossimo scadrà l’indennità di disoccupazione e la donna ha deciso di far conoscere la sua storia, visto che ha tre figli da mantenere ed una rata di un mutuo dell’importo di quasi mille euro mensili. Catia si è incatenata presso la sede dell’Associazione nazionale delle Cooperative di consumo, che si trova a Roma, mostrando tutti i contratti collezionati fino ad ora.

In merito alla protesta della lavoratrice, la Unicoop Tirreno ha emesso un comunicato nel quale si legge: “Quello della signora Bottoni è un caso singolo, e come tale va trattato. La nostra azienda cerca sempre di trovare una mediazione e una conciliazione con i dipendenti che manifestino problemi di questo tipo”. Speriamo che lo facciano davvero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...