Prendere la patente: come funziona? COMMENTA  

Prendere la patente: come funziona? COMMENTA  

Bene, ora sei pronto per prendere la patente e seguire le regole della strada. Tutto dipende da come passerai e se passerai l’esame scritto, e successivamente la guida. Che tu abbia paura o no, tutto quello che ti serve è avere qualche informazione, il senso comune e qualche qualità dietro le ruote. Ecco come prendere la patente.


Leggi attentamente il libro, il manuale di guida. Lo so che può essere noioso, ma se ti applicherai a fondo e lo studierai, facendo gli esercizi relativi potrai passare il tuo esame senza problemi.


Ottieni il permesso:
una volta che hai il foglio rosa puoi esercitarti alla guida con accanto qualcuno che abbia una maggiore esperienza e possa aiutarti. L’età minima per prendere la patente è 18 anni, anche se dipende da stato a stato. Devi passare la visita medica, che ti verrà fatta alla motorizzazione e che ti consentirà di capire se sei fisicamente portato per la patente, insomma se la tua vista è considerata accettabile.

Il giorno dell’esame sii preparato e porta tutti i documenti con te. Dovrai passare il test scritto che consiste di una serie di domande relative ai segnali, al soccorso, la precedenza, ecc.

L'articolo prosegue subito dopo

Una volta passato l’esame, farai delle guide con il tuo istruttore che ti insegnerà come ci si comporta su strada. Quando sarai pronto, potrai fare l’esame.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*