Prenderemo Gerusalemme e Roma, appello Isis ai jihadisti

Prima Pagina

Prenderemo Gerusalemme e Roma, appello Isis ai jihadisti

Il portavoce dello Stato islamico Abu Muhammad al Adnani invia il messaggio intitolato “Die in your rage” (Muori nella tua furia) ai jihadisti dell’Isis in Europa. Il testo del messaggio parla chiaro e tuona come una minaccia: “Colpite i crociati nel loro territorio e ovunque si trovino” e ancora: “Batteremo i crociati, prenderemo prima Gerusalemme e poi Roma”. Adnani fa riferimento anche agli attacchi terroristici che si sono susseguiti ultimamente e che hanno messo in allarme tutta l’Europa.

Nelle mani dei militanti dell’Isis è intanto finito Kenji Goto, un reporter freelance giapponese. Il Giappone in queste ultime ore sta trattando per il suo rilascio, cercando la collaborazione di altri Paesi, ad esempio la Giordania. Un’ immagine ha mostrato l’uomo insieme ad un altro ostaggio, Haruna Yukawa, che è stato decapitato. I funzionari del Governo hanno ritenuto queste immagini con molta probabilità “autentiche”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...