Presentata a Milano la campagna “Turisti a quattro zampe” COMMENTA  

Presentata a Milano la campagna “Turisti a quattro zampe” COMMENTA  

Michela Vittoria Brambilla – animali L’estate si avvicina e rappresenta spesso un momento piuttosto critico soprattutto per i nostri amici a quattro zampe visto che molti scelgono di avere un animale al proprio fianco nel corso dell’anno, ma poi si rendono conto che può essere un “ostacolo” alle proprie vacanze e per questo finiscono per abbandonarlo condannandolo quasi sicuramente a un destino non felice.

Leggi anche: Woodstock, il locale per gli amanti della birra

E’ importante invece comprendere che gli animali domestici, soprattutto cani e gatti, sono in grado di regalarci un affetto incondizionato senza richiedere niente in cambio, caratteristica che non sempre ritroviamo negli esseri umani ed è per questo che non possiamo permetterci di trattarli in maniera spregevole.

Leggi anche: Vuole dare soccorso, riceve un pugno

Questo è proprio lo scopo della campagna “Turisti a quattro zampe”, presentata oggi a Milano alla presenza del Ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, grande sostenitrisce dell’iniziativa che vuole spingere i turisti italiani a non abbandonare i propri animali e a rivolgersi alle strutture specializzate che sono in grado di accoglierli se non possono portarli nelle località di villeggiatura.

…continua.

Leggi anche

arresto-a-milano
Milano

Operazione anti spaccio a Milano: il video dell’arresto sui Navigli

Scene da film tra le vie di Milano con un triplice arresto in 'diretta' documentato dalle telecamere. Accade sui Navigli dove gli agenti della polizia in borghese hanno pedinato, filmato e arrestato tre persone. L'arresto è avvenuto in via Gola, epilogo di un'operazione della locale diretta dal vice comandante Paolo Ghirardi che ha portato al fermo di un 32enne italiano, R.F., di un tunisino 47enne, M.M. e di un egiziano di 48 anni, O.E.S. I tre sono stati a lungo seguiti ed osservati mentre spacciavano alla luce del sole per le vie di Milano ed una volta raccolto materiale video Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*