Presenze soprannaturali alla Taberna degli Alabardieri - Notizie.it

Presenze soprannaturali alla Taberna degli Alabardieri

Genova

Presenze soprannaturali alla Taberna degli Alabardieri

taberna degli Alabardieri

La Taberna degli Alabardieri è un locale medievale per eccellenza. Dunque proprio per questa sua caratteristica, non si dovrebbe restare tanto meravigliati per voci che girano da un po’ di tempo a questa parte, sulla possibilità che un qualche spirito disincarnato o, più semplicemente denominato fantasma, faccia visita alla taverna.

La voce di una frequentazione soprannaturale nel loco è segnalata dall’attrice Sara Hermans, che pare abbia visto aggirarsi un frate di corporatura robusta ma decisamente non umano. L’attrice giunta alla notorietà per essere l’esponente principale nonché capitano della prima nazionale di calcio al mondo costituita da gender transessuale, è rimasta decisamente stupita nello scorgere una presenza non certo appartenente al mondo reale.

La Hermans, che era in compagnia dell’altrettanto noto pittore PierCanosa, riferisce il suo stupore attraverso queste parole: “Da subito non c’è stata alcuna sorpresa perché pensavo fosse un cameriere in costume ma la stranezza è che in un attimo è sparito.

Un frate col saio scomparso nel nulla”.

La titolare della taverna, Maura Dimeo, risponde in merito: “C’è già il locale in tema col medioevo, figurarsi se mettiamo vestiti in costume i camerieri, sarebbe davvero troppo”.

Così, iniziano ad arrivare da tutta Italia turisti in caccia del fantasma. Genova non è certo una città che si fa mancare storie di anime vacanti che fanno visita ai vicoli dei Carruggi. Come poter non fare riferimento alla nota storia dello spettro della vecchina che spesso appare ai commercianti di vico dei Librai lasciando monete coniate nel 1940…

Tuttavia un quale dubbio per gli scettici potrebbe arrivare, circa la Taberna degli Alabardieri: il cuoco del ristorante, Francesco Maduli, rappresenta in pieno la descrizione dell’attrice Sara Hermans. Così, non sarà per caso lui che nel tempo libero tira scherzi alla “Amici Miei’? E si traveste da frate cappuccino, spaventando i poveri turisti? Ai posteri l’ardua sentenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche