Previsioni meteo domenica 18 settembre (2016)

Meteo

Previsioni meteo domenica 18 settembre (2016)

Previsioni meteo domenica 18 settembre (2016)
Previsioni meteo domenica 18 settembre (2016)

Cosa ci riserva il meteo per questa domenica 18 settembre? Scopriamolo insieme con le previsioni meteo per questo giorno.

Entriamo nello specifico e vediamo cosa riserva il meteo per le regioni italiane nella giornata di domenica 18 settembre 2016.

Il nord si caratterizza al mattino per alcune nuvole che saranno associate a fenomeni sparsi e a piogge sparse in Emilia Romagna intervallate da alcuni momenti di sole. Le nuvole occuperanno la zona del Triveneto e dell’Emilia con piogge, mentre la giornata di domenica dovrebbe portare tempo sole o poco nuvoloso in altre aree del nord. La sera piogge localizzate soprattutto nella zona dell’Emilia Romagna e della costa adriatica. Anche il Piemonte dovrebbe avere delle piogge, ma a carattere sparso e non particolarmente forti. I venti saranno deboli o calmi, mentre le temperature saranno stazionarie.

La situazione al centro di Italia è leggermente diversa con alcuni acquazzoni e temporali, soprattutto il mattino nelle regioni della costa tirrenica.

La zona del Lazio e Roma dovrebbero essere investite da forti acquazzoni. Il pomeriggio continuano le condizioni di instabilità che avevano caratterizzato il mattino e ci saranno piogge nelle aree delle Marche e dell’Abruzzo. Le pioge potrebbero giungere anche nella costa adriatica e nell’introterra. Il tempo sarà più stabile nelle altre regioni, con temperature sia minime che massime che scenderanno rapidamente. I venti saranno deboli o moderati e i mari mossi.

Il sud e le isole si caratterizzano per piogge sparse sin dal mattino nelle aree dell’Alta Campania, mentre dovrebbe essere più stabile nelle altre regioni, anche se i cieli saranno nuvolosi. Il pomeriggio sarà ancora instabile con piogge sparse nelle isole, e nuvoloso nel Salento. La sera piogge isolate in Molise, Puglia, Sardegna e stabile ovunque. Le temperature sono basse con venti moderati e mari che tendono a essere ondulati.

Le regioni colpite dal sisma subiranno tempo instabile con piogge e i primi freddi del periodo. Una situazione non semplice per coloro che vivono nelle tende.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche