Previsioni meteo lunedì 28 novembre (2016) COMMENTA  

Previsioni meteo lunedì 28 novembre (2016) COMMENTA  

Previsioni meteo lunedì 28 novembre 2016
Previsioni meteo lunedì 28 novembre 2016

Le previsioni meteo della giornata di lunedì 28 novembre prevedono ancora tempo instabile con pioggia al nord, nella zona dell’Emilia Romagna.

Al mattino le regioni del nord offrono ancora tempo instabile con piogge in Emilia Romagna, anche se meno intense. Il tempo sarà umido in altre zone. Il pomerriggio ci saranno delle nuvole compatte nella valle del Po con acquazzoni e tempo umido. La sera alcune piogge sparse e umidità un po’ ovunque. Le temperature minime tenderanno ad aumentare e le massime a diminuire. I venti dal nord est sono bassi e moderati e i mari mossi.

La situazione al centro vede nuvole al mattino con molti fenomeni, anche intensi nel Lazio e nell’Abruzzo, mentre è più umido in altre zone. Il tempo sarà instabile al pomeriggio in Abruzzo con piogge pesanti e tempo stabile un po’ ovunque. La sera fenomeni ancora possibili sulle coste abruzzesi, mentre è più stabile in alcune regioni. Le temperature minime e le massime saranno in aumento. I venti saranno deboli e variabili e i mari saranno molto mossi.


Il sud e le isole vedono al mattino nuvole che si alternano a intervalli con schiarite in Sicilia, con piogge e brutto tempo un po’ ovunque. Il pomeriggio le piogge saranno sia sulle regioni dell’entroterra che nell’isola. Piogge la sera tranne in sicilia con cieli nuvolosi. Le temperature sia minime che massime saranno costanti o in leggera diminuzione. I venti provenienti dal sud est saranno deboli o moderati, mentre i mari saranno ondulati o molto ondulati localmente.


Per ulteriori aggiornamenti, si rimanda al sito del meteo o scaricate l’app del meteo sul vostro tablet o smartphone per non perdere nulla in tempo reale riguardo alle previsioni e a cosa accadrà nella vostra città in tempo reale o regione.

Consultate anche le varie previsioni meteo all’interno dei tg per sapere il tempo nella vostra regione.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*