Previsioni meteo venerdì 16 settembre (2016)

Meteo

Previsioni meteo venerdì 16 settembre (2016)

Vediamo quali sono le previsioni meteo per la giornata di venerdì 16 settembre e cosa ci attende? Ci sarà il sole o le piogge continueranno? Vediamo

Il nord si presenta al mattino con cielo nuvoloso un po’ ovunque, con piogge sparse o deboli nelle Alpi e nelle regioni a nord degli Appenini. Le altre regioni del nord avranno temperature secche. Il pomeriggio al nord si caratterizza per piogge e temporali sparsi sia nella zona delle Alpi che in quella della Valle del Po, con piogge intense localizzate nelle aree del Friuli, più secco in liguria e in Romagna. La sera, potrebbero esserci piogge nelle Alpi, nel Veneto e in alcune zone a est della Liguria, e secco in generale. Le temperature diminuiranno. I venti saranno deboli, mentre i mari saranno agitati e mossi.

Le zone, le aree del centro avranno al mattino nuvole sparse con piogge sparse nelle regioni del Lazio, Umbria, Marche, mentre le altre regioni del centro avranno un clima più secco.

La sera vi sarà tempo stabile con condizioni buone un po’ su tutti i settori e i cieli saranno nuvolosi. Le temperature sia minime che massime saranno stazionarie o scenderanno di qualche grado. I venti, soprattutto quelli provenienti da ovest, saranno leggeri, così come i mari che saranno calmi.

Le regioni del sud di Italia e le isole avranno tempo stabile, con cieli sereni e poca pioggia. Il pomeriggio si caratterizza per piogge sparse localizzate nelle regioni della Puglia, la Calabria e la Sardegna. Il resto del sud e delle isole sarà soleggiato con un bel tempo ovunque. La sera sono previste nuvole nella zona della Sicilia con piogge sparse localizzate in Molise, Puglia e Calabria e con annuvolamenti e piogge che potrebbero colpire la zona della Sardegna. Le temperature saranno minime o in aumento. I venti, provenienti da nord ovest, saranno moderati e i mari calmi.

Per maggiori informazioni, si consiglia di seguire il sito del meteo o del centro meteo italiano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...