Previsioni meteo venerdì 22 settembre 2017 - Notizie.it

Previsioni meteo venerdì 22 settembre 2017

Meteo

Previsioni meteo venerdì 22 settembre 2017

previsioni

Venerdì sarà una giornata prevalentemente soleggiata in tutte le regioni. nella tarda mattinata ci saranno delle nuvole al Nord senza precipitazioni.

Previsioni venerdì 21

In tutta la penisola sarà una giornata prevalentemente soleggiata. Ci saranno in tarda mattinata nuvole su tutto il settore Nord ma senza precipitazioni. Nella primissima mattinata troveremo una densa foschia in Pianura Padana. La nuvolosità durante la notte si estenderà anche alla Toscana ed Emilia Romagna. Nuvole sparse in Umbria, Marche e in Campania. Non ci saranno variazioni rilevanti ne delle temperature minime ne di quelle massime. Solo alcune regioni avranno un aumento rilevante delle temperature massime. Verso mezzogiorno le temperature saranno in quasi tutte le regioni intorno ai 23 gradi di media. I 26 gradi verranno sfiorati in Sicilia e Sardegna. I mari andranno da poco mossi a mossi, i venti saranno variabili. Esaminiamo nello specifico i tre settori della nostra penisola e le isole.

Il Nord

In Liguria avremo molte nuvole compatte con fenomeni di qualche lieve, debole piovasco. Sul restante settentrione in mattinata saranno presenti delle velature ma risulteranno innocue.

Ci saranno annuvolamenti più consistenti nelle ore del pomeriggio sul Friuli Venezia Giulia, sui rilievi di Trentino Alto Adige e Veneto. Non saranno però presenti fenomeni associati. Sulla pianura Padana orientale in primissima mattinata ci sarà la presenza di qualche densa foschia.

Il Centro

Sulle regioni dell’Italia centrale ci sarà cielo sereno e poco nuvoloso. Nel pomeriggio ci saranno annuvolamenti cumuliformi sulla parte dell’alta Toscana ed i rilievi della dorsale appenninica. Sulle regioni del versante tirrenico sempre nel pomeriggio avremo un transito di ampie velature.

Il Sud e le isole

In Sardegna cielo sereno con passaggi estesi di nubi alti e sottili. Sulle aree delle regioni ioniche e sui rilievi appenninici addensamenti compatti con evoluzioni durante la giornata. Lungo le coste delle regioni tirreniche sono previsti passaggi di nuvolosità ad alta quota. Non comporterà niente a livello di precipitazioni.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime saranno stazionarie in molte regioni.

Pianura Padana orientale, Liguria, Puglia e Calabria e Sicilia ioniche. Aumenteranno in tutto il resto del paese. Le massime non subiranno variazioni sulle coste toscane, Sicilia meridionale, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Liguria. Nelle altre regioni saranno in rialzo, più significativo nelle regioni della Puglia, Basilicata, Molise e sull’altra parte del territorio della Sicilia. I venti su tutto il paese saranno variabili, la Puglia e la Calabria ionica saranno investite da venti deboli settentrionali. Per quanto riguarda i mari il canale di Sardegna al largo e lo Ionio saranno da mossi a molto mossi. Il basso adriatico sarà mosso, da poco mossi a mossi saranno il Tirreno meridionale ad Ovest, lo stretto di Sicilia ed il mar di Sardegna. Tutti i restanti bacini saranno generalmente poco mossi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche