Prezzo benzina: petizione dei distributori - Notizie.it

Prezzo benzina: petizione dei distributori

Tariffe

Prezzo benzina: petizione dei distributori


Durante una conferenza stampa organizzatata a Roma da Faib-Confesercenti e Fegica-Cisl e’ stato annunciato che e’ partita l’iniziativa di raccolta firme per presentare un disegno di legge alternativo alla riforma del Governo sulla rete di ditribuzione dei carburanti in Italia. I gestori chiedono anche una riduzione delle accise dei carburanti di 4 centesimi al litro per i prossimi due mesi. Da oggi fino a fine maggio fermandovi ai distributori potrete essere invitati a firmare la petizione.

Le proposte della Riforma non convincono i distributori, che desiderano – come i consumatori – un taglio alle accise. Il disegno di legge d’iniziativa parlamentare bipartisan per il contenimento dei prezzi dei carburanti lanciata da Faib-Confesercenti e Fegica-Cisl e sostenuta dalle Associazioni dei consumatori ha l’obiettivo di raccogliere a sostegno oltre 500 mila firme entro il 31 marzo. La riforma contiene una serie di misure per rendere il mercato più competitivo e concorrenziale, consentendo un risparmio di 240 milioni di euro, con una media per famiglia di circa 415 euro all’anno tra costi diretti e indiretti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche