Prima volta: consigli pratici COMMENTA  

Prima volta: consigli pratici COMMENTA  

Fare l’amore per la prima volta può essere causa di timori diversi: di non essere all’altezza della situazione, di provare dolore, di provare imbarazzo, di non sapere come comportarsi. Ecco qualche consiglio per vivere questa esperienza nel miglior modo possibile. Per avere il primo rapporto sessuale non badate a quello che fanno le amiche o quello che dicono le statistiche sull’argomento: non esiste un’età ideale per cominciare ad avere una relazione di tipo sessuale.


Bisogna sentirsi semplicemente pronti, sia dal punto di vista fisico che psicologico. Per vivere questo momento con serenità è opportuno non subire alcuna pressione, se si è stressati la penetrazione potrebbe diventare più difficoltosa. E’ importante, prima dell’atto sessuale vero e proprio, dedicare il tempo necessario ai preliminari: baci, carezze intime e qualche giochetto erotico servono a rilassarsi e a favorire l’eccitazione. Perdere la verginità implica la rottura dell’imene, una membrana che ricopre la vagina e potrebbe comportare qualche leggera perdita di sangue. Niente paura, è assolutamente normale!

La prima volta che si fa l’amore è meglio evitare posizioni amorose acrobatiche, piuttosto sceglietene una comoda per entrambi, in modo da non provare dolore o fastidio durante la penetrazione. Quella che prevede la donna a cavalcioni sull’uomo permette di controllare meglio i movimenti e di guidare il pene all’interno delle pareti vaginali.


Affinchè la prima volta sia piacevole e degna di essere ricordata, è necessaria la corretta lubrificazione della vagina. Pensate anche a quali precauzioni prendere: per le prima volte è consigliabile il preservativo, ma accertatevi che lui sappia infilarlo bene per evitare spiacevoli sorprese!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*