Primarie USA, nel Supertuesday vince Romney. Resiste Santorum - Notizie.it

Primarie USA, nel Supertuesday vince Romney. Resiste Santorum

Esteri

Primarie USA, nel Supertuesday vince Romney. Resiste Santorum

Nel giorno più importante delle primarie, il “supermartedì”, Mitt Romney si aggiudica sei dei dieci stati in palio: Virginia, Vermont, Idaho, Alaska, Massachussetts e Ohio. In quest’ultimo, nel testa a testa con Santorum, Romney ha vinto di un soffio con un’esigua differenza di 12mila voti, cedendo però al suo principale rivale il Tennessee, l’Oklahoma e il North Dakota. A Newt Gingrich, invece, la Georgia che gli consente così di rimanere in corsa.

Dal risultato definitivo del Supertuesday dipende l’assegnazione di 419 dei 1.144 delegati necessari per assicurarsi la nomination presidenziale repubblicana, che sarà annunciata nella convention finale di agosto, a Tampa, in Florida.

Le votazioni della prossima settimana in Alabama e Mississippi offriranno comunque uno scenario più chiaro sul futuro candidato repubblicano alle presidenziali: se Romney dovesse ottenere un altro successo, l’elezione di Santorum diventerebbe assai improbabile.

Maurizio Salerno

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche