Primavera araba, Papa: basta violenze contro i cittadini COMMENTA  

Primavera araba, Papa: basta violenze contro i cittadini COMMENTA  


Primavera araba, Papa: basta violenze contro i cittadini
Benedetto XVI sottolinea il ruolo dei giovani nelle rivolte: ‘Il rispetto della persona dev’essere al centro delle istituzioni e delle leggi’

La primavera araba è stata protagonista del discorso di inizio anno del Papa al corpo diplomatico: dopo aver sottolineato che i giovani sono stato il fermento delle rivolte Benedetto XVI ha dichiarato: ‘Il rispetto della persona dev’essere al centro delle istituzioni e delle leggi e deve condurre alla fine di ogni violenza‘.

‘Mi riferisco anzitutto al Nord Africa e al Medio Oriente – ha detto il Papa – dove i giovani, che soffrono tra l’altro per la povertà e la disoccupazione e temono l’assenza di prospettive certe, hanno lanciato quello che è diventato un vasto movimento di rivendicazione di riforme e di partecipazione più attiva alla vita politica e sociale.


E’ difficile attualmente tracciare un bilancio definitivo dei recenti avvenimenti e comprenderne appieno le conseguenze per gli equilibri della Regione’.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*