Principali tipologie di Sherry COMMENTA  

Principali tipologie di Sherry COMMENTA  

Lo Sherry Fino è secco e piuttosto chiaro, da consumarsi preferibilmente freddo, ha un sapore a volte asprigno ma comunque delicato; si tratta della la tipologia più leggera, il cui grado alcolico è compreso fra i 15.5 ei 17%.
Il Manzanilla è secco e di colore anch’esso chiaro, proviene dalla zona più vicina al mare, da Sanlucar de Barrameda; questo può essere più elegante dei semplice Fino e spesso con una salinità molto peculiare.
Gli Sherry Amontillado possiedono un colore che ricorda l’ambra e può essere definito un Fino a cui è stato tolto lo strato di flor, la protezione che protegge dall’ossidazione; possiedono un grado alcolico compreso fra i 16 e i 18%.
La tipologia Oloroso ha un colore ambrato ancora più scuro, naturalmente secco, spesso di gran corpo con un grado alcolico che può raggiungere i 20%; si produce con un’aggiunta di alcol a seguito della fermentazione e viene lasciato ossidare nelle botti scolme.
Il Palo Cortado è una via di mezzo fra l’Amontillado e l’Oloroso, è considerato raro con profumi simili al primo e una struttura che ricorda il secondo.
Pedro Ximénez viene prodotto da uve Pedro Ximénez appassite, il colore è molto scuro e il sapore decisamente dolce; ottimo con i dolci e persino con il gelato.
 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*