Principe Harry uccide capo talebano

Esteri

Principe Harry uccide capo talebano

Omicidio reale in Afghanistan. Il principe Harry ha ucciso un capo talebano durante un’azione di pattugliamento. L’episodio si sarebbe verificato nella provincia di Helmand lo scorso ottobre ma solo oggi i media ne hanno dato notizia. La ricostruzione di quanto accaduto è stata pubblicata dal Sun, citando fonti militari anonime: “Eravamo in pattugliamento quando gli elicotteri Apache sono stati chiamati in azione. Allora abbiamo sentito via radio questa voce dall’accento altolocato e subito abbiamo capito che si trattava di Big H. L’obiettivo individuato era un leader talebano: l’Apache a quel punto ha sganciato alcuni missili Hellfire e ‘boom’. E’ stata opera di Big H”. Big H è il nome di battaglia in Afghanistan del 28enne erede al trono, pilota degli elicotteri Apache, descritto peraltro come una figura “molto popolare” tra i militari al fronte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche