Privacy, Siti web dei Comuni oscurati COMMENTA  

Privacy, Siti web dei Comuni oscurati COMMENTA  

L’Authority sulla Privacy è intervenuta ad eliminare alcune pagine web di siti appartenenti a dieci amministrazioni comunali. Le informazioni riportate violavano la privacy dei cittadini, poiché riguardavano lo stato di salute (Tso subiti o tentativi di suicidio attuati). I Comuni sono tenuti per legge ad assicurare ai cittadini la trasparenza on line, ma con un limite: quello della salvaguardia della dignità delle persone.


L’Autorità procederà inoltre ad avviare le procedure sanzionatorie previste per il trattamento dei dati personali compiuto illecitamente da parte dei Comuni. Dai siti web e dai motori di ricerca sono stati eliminati i dati anagrafici, la residenza e la patologia di cui le persone soffrivano.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*