I privilegiati che volano gratis in tutto il mondo: ecco chi sono COMMENTA  

I privilegiati che volano gratis in tutto il mondo: ecco chi sono COMMENTA  

Vengono definiti privilegiati e, seppur necessiti molta flessibilità, il termine non poteva essere più azzeccato. Sono i parenti e gli amici dei dipendenti delle compagnie aeree che grazie a questo legame possono volare gratis.  Sono oltre due milioni di persone in tutto il mondo e come unico sacrificio devono sperare che il volo non sia pieno.

In quel caso devono attendere il prossimo o cambiare destinazione. In ogni caso però le loro valigie sono sempre pronte per nuove avventure. “Magari ti prepari per andare al mare in Brasile e invece ti toccano le acque dell’Australia”, spiegano alcuni di loro dimostrando di “cadere in piedi” in ogni occasione. 

Sono un esercito di passeggeri quelli che attendono un posto libero per imbarcarsi.

A volte rischiano di passare la notte in aereoporto, ma in cambio di una vacanza low cost ne può valere la pena. Sono i parenti e gli amici dei dipendenti, oppure ex lavoratori in pensione o chiunque riesca ad entrare in possesso dei voucher tanto desiderati. 

E in Italia? Come scrive un quotidiano locale, la stessa Alitalia a spiegare chi può usufriore dei privilegi di un volo gratis.

Oltre al personale in pensione, ne hanno diritto le persone in mobilità o i dimissionari, i vedovi e i figli con meno di 30 anni, infine anche i fratelli, le sorelle e i figli del convivente del titolare, circa duemila persone.

L'articolo prosegue subito dopo

Alitalia propone quattro differenti opzioni: da uno sconto del 94%, uno del 90%, uno a metà prezzo e un ticket gratuito per spedizioni merci. L’unica richiesta è un abbigliamento consono al posto ricevuto. Se siete in prima classe preparare il vestito buono.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*