Probabili sostanze che causano una grave reazione allergica

Guide

Probabili sostanze che causano una grave reazione allergica

Un grave reazione allergica, nota anche come shock anafilattico, può essere causata da una varietà di allergeni. Molte persone riferiscono di allergie a febbre da fieno, polline, polvere e muffe. Altre sostanze possono causare gravi reazioni allergiche che possono chiudono vie aeree, rendendo difficoltosa la respirazione e, in rari casi, provocare la morte. Questo tipo di allergia è più spesso pericolosa per la vita e può verificarsi in un tempo molto breve. Gli individui che sono propensi a manifestare uno shock anafilattico spesso sono muniti di una sorta di siringa piena di adrenalina, da portare con loro in ogni momento. Usandola al primo segno di una grave reazione, possono avere il tempo di consultare un medico. Una persona a cui è stata diagnosticata l’anafilassi sa ciò che fa scattare la reazione allergica. Si consiglia di evitare queste sostanze a tutti i costi e prendere le misure appropriate in caso si manifestasse una reazione.

Diversi materiali possono causare anafilassi.

Una reazione allergica può verificarsi se una persona tocca, respira o ingerisce una sostanza a cui è allergica. L’allergia può essere causata da varie sostanze tra cui:

Alimenti : le allergie alimentari possono essere molto gravi in quanto l’allergia si verifica una volta che il cibo è stato ingerito. Banane, glutine, arachidi e fragole sono solo alcuni dei cibi elencati come allergeni comuni. I ristoranti sono tenuti ad elencare gli ingredienti che usano nelle dichiarazioni all’interno del menu. La maggior parte delle persone può mangiare cibi senza alcun problema, ma un individuo che soffre di gravi allergie alimentari deve essere sempre a conoscenza degli ingredienti nei prodotti alimentari che sta mangiando.

Farmaci : anche i farmaci possono causare gravi reazioni allergiche. Quasi ogni farmaco può causare shock anafilattico se la persona sbagliata lo ingerisce. Morfina, antibiotici e altri farmaci sono comuni fattori scatenanti. Gli individui che soffrono di shock anafilattico da un farmaco hanno spesso allergie pure.

Gli individui che soffrono di allergie gravi che vengono attivate ​​da farmaci spesso indossano braccialetti medici di allerta che avvisano gli operatori sanitari che il paziente ha un’allergia e quali cose dovrebbero essere evitate.

Punture di insetti : le punture di api sono quelle che più comunemente causano reazioni allergiche. Mentre altri insetti, così come ragni, possono causare reazioni allergiche, il veleno d’api sembra essere quello che reagisce più velocemente e può causare reazioni più gravi. Gli autoiniettori sono portati da persone che note per avere reazioni allergiche alle punture di api. Poiché la maggior parte delle punture di api avviene al di fuori e lontano da strutture sanitarie, l’utilizzo immediato di un autoiniettore può alleviare i sintomi peggiori abbastanza a lungo per la persona da avere il tempo di arrivare da un medico.

Latex : il latex è un derivato dalla pianta della gomma. Originaria del Sud Africa, la linfa prodotta dall’albero è la sostanza utilizzata per la produzione di lattice.

Anche se non si sa ciò che porta una persona ad essere allergica al lattice e ai derivati della gomma, le reazioni che sono state segnalate sono molto gravi. Alcuni medici credono che le persone con allergie al lattice siano anche allergiche ad altre sostanze e sono possibili disfunzioni del sistema immunitario che portano ad anafilassi.

Se una persona crede di avere una grave allergia a uno o più dei suddetti materiali, deve rivolgersi immediatamente al medico. Gravi reazioni allergiche possono essere mortali se non diagnosticate. I pazienti devono imparare ciò che provoca uno shock anafilattico nonché ciò che accade all’interno del corpo quando sono esposti ad un allergene noto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*