Problemi sessuali? In Usa 20 mila casi risolti così COMMENTA  

Problemi sessuali? In Usa 20 mila casi risolti così COMMENTA  

In America le protesi al pene ogni anno sono circa ventimila. A differenza che in Italia, dove raggiungono quota 350, in quanto gli urologi sono convinti che, per risolvere problemi sessuali, basti ricorrere ai farmaci oppure ad una terapia psicologica.

L’urologo-andrologo Gabriele Antonini, invitato al IV World Congress of Medical Sexology di Miami, lancia un appello ad Adnkronos Salute: “Oggi le protesi post intervento oncologico alla prostata possono ridare una vita sessuale attiva, bisogna finirla con un atteggiamento ostile da parte dei colleghi”.

Dal congresso è emerso come, in realtà, anche i gusti delle donne sotto le lenzuola siano cambiati, poiché ora la loro preferenza non va più alla lunghezza, ma alla larghezza dell’organo maschile.

Dati che però sembrano ancora scontrarsi con i pregiudizi e i tabù che vigono tra gli uomini. Una parte del congresso tenutosi a Miami ha portato l’attenzione su un altro argomento piuttosto “caldo”: quello del Viagra rosa per accendere il desiderio femminile, approvato da poco tempo in Usa.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Problemi sessuali? In Usa 20 mila casi risolti così | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*