Procedure di auto-rianimazione COMMENTA  

Procedure di auto-rianimazione COMMENTA  

Anche se provocasi da sé la tosse può essere efficace nel mantenere costante e attivo il flusso di sangue in una persona consapevole e ancora reattiva, che soffra di un’aritmia improvvisa o di un improvviso ritmo cardiaco anomalo, questa pratica di tossire non rientra però tra le tecniche ufficialmente approvate dalla American Heart Association.


Se si presenta un’aritmia letale, e ci si mette in allerta nei primi 10-15 secondi, prima della perdita di coscienza, un fornitore di assistenza sanitario può dire certamente al paziente di cominciare a tossire, ma questa non dovrebbe non essere scambiata per la corretta strategia di azione, in caso di un arresto cardiaco.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*