Come ottenere finanziamenti europei COMMENTA  

Come ottenere finanziamenti europei COMMENTA  

Stanziare finanziamenti alle medie e piccole imprese non ricopre soltanto la funzione mirata al risanamento dell’economia ma soprattutto per continuare a far parte dell’Unione Europea.


E’ stata istituita la “Enterprise Europe Network”, una speciale rete che ha il ruolo di sostenere non solo le piccole e medie imprese, ma anche le università, centri di ricerca ed altre organizzazioni nazionali e internazionali, offrendo loro dei servizi previa assistenza tecnica gratuita a 360 gradi. In molti casi c’è la possibilità tra le aziende di far parte in maniera collaborativa di grossi consorzi cooperative ormai lanciate sul mercato. E’ questo il caso della  PMI francese Audionamix, la quale sta cercando di espandersi entrando in contatto con le aziende facenti parte del resto d’Europa. L’azienda partecipa al programma i3dMusic, uno specifico progetto finanziato con fondi dell’UE, il cui scopo è integrare le tecniche di separazione e la spazializzazione del suono per proporre nuovi sistemi ai DJ.


Per poter accedere ai finanziamenti europei è sufficiente collegarsi al sito dell’Unione Europea e trovare tutte le informazioni indispensabili per ottenere i finanziamenti, ma soprattutto a verificare le possibilità imprenditoriali e le caratteristiche strutturali e tecniche dell’azienda. Attraverso le pagine delle DG (direzioni generali) l’utente può navigare liberamente e scoprire l’importo che gli spetta in riferimento alla propria categoria di appartenenza.


Tuttavia partecipare ad un bando europeo è abbastanza complesso specie se  è richiesta la traduzione dall’inglese o dal francese.  Occorre presentare una serie di documenti da compilare correttamente in tutte le loro parti e a volte è necessaria la consulenza nei casi in cui la descrizione non è particolarmente comprensibile.

L'articolo prosegue subito dopo

Per evitare tali inconvenienti esistono dei corsi di formazione rivolti proprio a chi deve presentare richiesta di finanziamento europeo, nella maggior parte di casi a pagamento ma non necessariamente troppo costosi. Incluso nel prezzo per il corso di formazione c’è un kit dimostrativo con allegato video tutorial, col quale si evidenziano le varie problematiche e si rende più scorrevole l’avvio della procedura di presentazione della suddetta richiesta.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*