Processo per il delitto Scazzi: udienza rinviata al 17 gennaio

Cronaca

Processo per il delitto Scazzi: udienza rinviata al 17 gennaio


Processo per il delitto Scazzi: udienza rinviata al 17 gennaio
Sfileranno i primi tre testimoni della Procura. Il comune di Avetrana è stato ammesso come parte civile

Taranto – Si è conclusa con il rinvio a martedì 17 gennaio la prima udienza del processo per il delitto di Sarah Scazzi, la quindicenne uccisa il 26 agosto 2010 ad Avetrana.

Il presidente della Corte d’assise, Cesarina Trunfio, annunciando il rinvio, ha detto che nella prossima udienza scioglierà le riserve sulle richieste di prova avanzate dai legali degli imputati e dalla Procura.

Trunfio ha anche disposto la convocazione di tre testi della Procura: Stefania De Luca, Angela Cimino e Ivano Russo. Quest’ultimo in particolare è il ragazzo che, secondo l’accusa, si contendevano Sarah e Sabrina.

Il comune di Avetrana è stato ammesso come parte civile nell’ambito del procedimento per l’omicidio di Sarah Scazzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche