Processo Pistorius, la Procura chiederà ergastolo COMMENTA  

Processo Pistorius, la Procura chiederà ergastolo COMMENTA  

Pistorius-Cauzione-9

Oggi a Pretoria è cominciato il procedimento contro l’atleta sudafricano Oscar Pistorius, accusato di aver ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp nella notte di San Valentino dell’anno scorso. Mentre il velocista continua a proclamarsi innocente, e di aver scambiato la fidanzata per un intruso entrato in casa sparando per difesa, la Procura ritiene che la teoria dello scambio di persona non stia in piedi. A smontare questa tesi interviene anche il racconto di una vicina di casa di Pistorius, che rivela di aver udito, quella sera, un donna che urlava ripetutamente di essere aiutata.


Quando il marito è corso sul balcone, hanno avvertito quattro colpi di pistola provenire dalla casa dell’atleta. La madre di Reeva, la modella 29enne legata sentimentalmente all’atleta sudafricano, si è dichiarata disposta a perdonarlo.

“Voglio guardare Oscar negli occhi  capire da sola quello che ha fatto a Reeva”, ha detto la donna, provata dal dolore della perdita della giovane figlia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*