Prodi: no fine euro, servono provvedimenti concreti COMMENTA  

Prodi: no fine euro, servono provvedimenti concreti COMMENTA  

Romano Prodi, ex-pemier, intervenuto questa mattina all’Università Cattolica di Piacenza, per tenere una lezione di approfondimento sui temi economici di interesse generale ed europeo, ha dichiarato: ”Oggi è di moda parlare della fine dell’euro, questo non accadrà ma occorrono correzioni e interventi molto più vigorosi rispetto a quelli presi fino ad ora”.

L’evento era promosso dal Centro Studi di Politica Economica e Monetaria “Mario Arcelli”. Occorre dunque rafforzare l’unità europea e costruire le basi per quella politica: le tempeste monetarie si superano con slancio, determinazione e lungimiranza.

L’euro deve riprendere forza nella mente e nei cuori della gente comune delusa da tanti eventi negativi alla stabilità monetaria e politica in Europa.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*