Prodotti antimafia nel Parlamento siciliano

Palermo

Prodotti antimafia nel Parlamento siciliano

I prodotti realizzati nelle terre confiscate alla mafia entrano a Palazzo dei Normanni, sede del Parlamento siciliano. Da oggi le bottiglie di vino con l’etichetta “Placido Rizzotto”, i legumi e la pasta prodotti da Libera saranno venduti in un angolo del bookshop gestito dalla Fondazione Federico II, guidata dal direttore Francesco Forgione, ex presidente dell’Antimafia. Il corner e’ stato inaugurato nel giorno dell’anniversario dell’omicidio del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Alla cerimonia hanno preso parte il presidente dell’Assemblea regionale Giovanni Ardizzone, Nando Dalla Chiesa, Maria Falcone, l’assessore Lucia Borsellino, Pina Maisano Grassi vedova di Libero Grassi, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il presidente dell’Antimafia regionale Nello Musumeci, il prefetto Carmelo Caruso e numerose altre autorità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*