Prof liceo di Venezia: insulti e frasi razziste contro bimbi musulmani

News

Prof liceo di Venezia: insulti e frasi razziste contro bimbi musulmani

Prof liceo di Venezia: insulti e frasi razziste contro bimbi musulmani
Prof liceo di Venezia: insulti e frasi razziste contro bimbi musulmani

Le frasi razziste e gli insulti contro dei bambini musulmani pronunciate da una professoressa di un liceo di Venezia sono al vaglio del Parlamento.

Le frasi razziste e le invettive lanciate contro dei bambini musulmani saranno valutate dal Parlamento che ha intenzione di prendere dei provvedimenti nei suoi confronti. Secondo i dati forniti e i post pubblicati dalla professoressa sul suo profilo Facebook, la prof ha affermato che tutti i bambini musulmani sono delinquenti e sono da eliminare fin da subito. La maestra si scaglia contro gli immigrati che fuggono dalle guerre, augura ai profughi in arrivo sulle coste italiane con i barconi di affogare. Tutti questi post sono solo alcuni degli attacchi che la donna ha avuto e per i quali rischia moltissimo.

La bacheca della donna che insegna Lingue sarebbe piena, oltre che di insulti e cattiverie nei confronti dei bambini, anche di epiteti contro Renzi e rimpiange i tempi di Mussolini. I suoi post, i suoi improperi sono ora al vaglio del Parlamento e dei deputati della Sinistra Italiana che sta cercando di capire meglio la situazione. I deputati vogliono capire se gli stessi improperi, cattiverie ed epiteti che ha sui post sono gli stessi che usa nel momento dell’apprendimento a scuola.

Ovviamente il popolo del web si è indignato chiedendo come sia possibile che una insegnante istighi in questo modo al razzismo. Oltre ai termini usati, si vuole far capire che bisogna cercare di porre un veto, anche nei confronti dei giovani che sicuramente assimilano queste frasi facendole proprie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...