Programma e scaletta Capodanno Firenze 2016 COMMENTA  

Programma e scaletta Capodanno Firenze 2016 COMMENTA  

Se siete di Firenze o avete deciso di passare il Capodanno nella cosiddetta “Culla del Rinascimento”, ecco una scaletta di eventi, che si svolgeranno in alcune note discoteche della città,  a cui potrete partecipare per salutare il 2015 ed accogliere il nuovo anno nel migliore dei modi, all’insegna della felicità e del divertimento.

Leggi anche: Città italiane che usano fuochi d’artificio per rispettare gli animali

  1. Capodanno Space Club Firenze 2016: l’evento si terrà a Via Palazzuolo 37, è prevista discoteca con tanto di drink, tutto a 40 euro. Tavolo disco (una bottiglia ogni otto) a 60 euro.
  2. Capodanno Otel Firenze: l’evento si terrà presso via C.A Generale dalla Chiesa 9.

    Leggi anche: Calendario feste 2015

    Disco e drink a 30 euro, Tavolo e disco a 50 euro, Cena e buffet più disco ad 85 euro, Cena servita più disco a 130 euro.

  3. Capodanno Yab Firenze 2016: l’evento si terrà presso Via dè Sasseti 5/R.

    Disco più drink a 45 euro, Tavolo disco a 70 euro, Cena servita più disco a 90 euro, Cena più tavolo disco a 140 euro.

  4. Capodanno Astor Cafè Firenze 2016: l’evento si terrà presso Piazza del Duomo 20.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Dj set più due drink a 25 euro, Tavolo per Dj set (una bottiglia ogni 6) a 35 euro, Cena servita più Dj set a 70 euro, Cena più tavolo per Dj set a 90 euro.

Leggi anche

christmas-pudding
Guide

Come fare Christmas pudding: ricetta originale

In Inghilterra il Christmas pudding è un dolce tipico molto comune. Ecco la ricetta originale per realizzarne uno come la tradizione vuole. Gli Inglesi hanno l’abitudine di servire a tavola durante le festività natalizie un tipico dolce chiamato “Christmas pudding”, l’equivalente del nostro panettone, pandoro o torrone. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice da realizzare, ma bisogna avere l’accortezza di lasciare la miscela di ingredienti in “riposo” per una notte, per dare la possibilità alla birra di amalgamarsi bene. Letteralmente “pudding” significa prugna, ma non vi è traccia di tale ingrediente nella ricetta tradizionale. Forse il termine “plum” si Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*